EPISODIO 16:
DANNI E DONNE

In bottiglieria arriva Teresa, una nuova cameriera veneta. Barilon, si invaghisce di lei, sotto l’occhio preoccupato di Cesare, Ezio e Giulio. Ultimamente le cose tra Barilon e Germana non vanno molto bene e ad accorgersene sono anche Stefania e Lucia. E così mentre gli uomini tengono d’occhio il veneto che ha deciso di portare Teresa a cena fuori, le donne per solidarietà femminile stanno vicino a Germana, che in cerca di amicizia, coglie l’occasione per proporre una cena al ristorante. Caso vuole che il ristornate dove hanno deciso di andare le donne sia lo stesso dove Barilon porterà a cena Teresa e dove Ezio, Giulio e Cesare seguono l’uomo per evitare che faccia sciocchezze. Fortunatamente è Lucia ad entrare per prima e capendo la situazione cerca insieme agli altri un salvataggio d’emergenza. Cesare ed Ezio portano via di peso Barilon, mentre Giulio si siede di fronte a Teresa. Così, quando Germana entra nel locale, non vede suo marito, ma solo Lucia che dà uno schiaffone a Giulio… Barilon, sembra pentito e ringrazia gli amici, ma il giorno dopo non riuscendo a resistere al fascino di Teresa, le fa credere che è prossimo al divorzio e la bacia appassionatamente. L’unico modo per aiutare Barilon è allontanare Teresa dalla bottiglieria. Germana, però, inconsapevole e solidale con la conterranea la invita a cena per presentarle il marito, convinta che lui possa aiutarla a trovare un nuovo lavoro. Teresa accetta, ed è un colpo per lei quando si ritrova davanti Barilon. Ferita, minaccia di dire tutta la verità a Germana. Barilon, preso dal panico chiede consiglio agli amici che suggeriscono di parlare con la moglie prima che sia troppo tardi. Nel frattempo, Teresa rendendosi conto di non poter rovinare una famiglia, se ne va senza dire niente a Germana. Quando Barilon, rientra a casa però, complice il senso di colpa, fraintende le parole della moglie e, convinto che lei sappia già tutto, confessa. Germana va su tutte le furie e se ne va di casa insieme al figlio. Solo un “percorso di messaggi d’amore e di scuse” che Barilon prepara per la moglie riesce a fermare Germana e farla tornare sui suoi passi
Alice, mascherata da cubista, va al Rock Studio con Jolanda. Le prende un colpo quando scopre che sono lì anche Marco e Walter, che non riconoscendola, si avvicina. Alice scappa e nella fretta perde un orecchino, di quelli presi di nascosto ad Eva. Così, per recuperalo mette un annuncio al locale. Quando però all’appuntamento si ritrova davanti Walter, è costretta a fingere di essere passata lì per caso. Decide di dargli un altro appuntamento e di presentarsi vestita da cubista; senza dire una parola, recupera l’orecchino e poi, per ringraziarlo, lo bacia appassionatamente, riscattando tutte le volte che era stata considerata troppo piccola da lui. Poi camuffando la voce lo saluta, chiamandolo per nome e se ne va, avvolta nel mistero. Eva vorrebbe confessare a sua madre di aspettare un bambino, ma non trova il coraggio, nonostante le promesse fatte a Marco. Quello che la blocca è la paura di deluderla. Il suo trascurare la gravidanza, lo stress accumulato, il troppo lavoro mettono a rischio la gravidanza. Nonostante questo non riesce a prendersi il riposo dovuto e continua ad accettare nuovi incarichi. Durante un viaggio di lavoro è un malessere più forte degli altri a farle capire che non può farcela da sola e affidandosi completamente a Marco accetta di trasferirsi nel magazzino di Walter, dove i ragazzi potranno prendersi cura di lei. Eva ritrova lì un po’ di serenità e la complicità perduta con il fratello.


CookiesAccept

www.icesaroni.it utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo