EPISODIO 1:
LOTTA SENZA IL QUARTIERE
Lavori in corso alla Garbatella. Un enorme cantiere troneggia nella piazzetta principale: tutti i palazzi, tra cui la bottiglieria, stanno per essere acquistati da una società immobiliare che li farà abbattere per costruire un centro commerciale. Andreolli, il vecchio proprietario è costretto a vendere per mancanza di soldi. Il quartiere si mobilita. Fallita la raccolta fondi, Stefania e Lucia propongono di organizzare uno spettacolo con i volontari. Considerati i disastrosi provini, decidono di investire in un gruppo di spogliarellisti, senza sapere che anche Giulio, Ezio e Cesare hanno avuto un’idea. E quella stessa notte sotterrano di nascosto un’anfora antica nel cantiere con lo scopo di bloccare i lavori per ritrovamenti archeologici. Ma la mattina dopo, l’avvocato dell’immobiliare li incastra con le immagini delle telecamere di sorveglianza. I tre sono costretti a cedere al ricatto: boicottare lo spettacolo. Ma per salvare la Garbatella, pensano ad un altro piano. Ai tre non resta che rapire gli stripman e liberarli solo quando lo spettacolo sembrerà davvero saltato. Fila tutto liscio, ma recuperate le foto compromettenti degli spogliarellisti non c’è traccia. E i tre si ritrovano ad improvvisare uno spogliarello stile Full Monty. E’ un successo. La Garbatella è salva! E quando Lucia e Stefania scoprono cosa hanno combinato i tre, non hanno nemmeno il tempo di arrabbiarsi. Bisogna correre da Andreolli e festeggiare. Guai anche per Rudi, che distrattamente fa cadere una bellissima moto per strada e scappa ricorso dal proprietario. Ancora non sa che l’uomo furioso è proprio il padre di Carlotta, maresciallo dei Carabinieri. I due si riconosceranno più tardi, quando Walter completamente nudo se lo ritroverà davanti a casa delle ragazza. L’uomo trattiene la rabbia, ma gli ordina di non rivedere mai più la figlia. Walter non si arrende e per fare colpo su di lui, ruba la moto e la aggiusta. Ma non ha fatto i conti con l’istinto del padre che, quando la trova in officina, non resiste all’impulso di farci un giro. Fermato dai carabinieri, perché la moto risulta rubata, Ezio mette inconsapevolmente nei guai Walter. Il padre di Carlotta non sporge denuncia, colpito dall’ottima riparazione, ma continua a vietare a Walter di frequentare la figlia. Sulla strada di casa, Walter incontra Andreolli. I due soli e sconsolati, si fanno compagnia. E l’uomo per simpatia gli lascia il magazzino in affitto. Proprio quel locale che avrebbero tanto voluto Cesare e Barilon. Un’occasione da non perdere. Walter si offre di fare il guardiano e trova i soldi per l’affitto! Intanto, mentre Marco lascia la scuola di Milano e torna a casa con Tamara, eccentrica cantante con la promessa di un contratto, facendo andare su tutte le furie suo padre, Eva parte da New York senza dirlo a nessuno. Direzione Roma.

CookiesAccept

www.icesaroni.it utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo