Darci un taglio

 

Nei film, come in amore, si può sbagliare, ritentare, rimandare, ma arriva un momento in cui bisogna prendere una decisione.
Quel momento si chiama montaggio.

 

 

 

 

È una fase fondamentale nella realizzazione di un film, anche se non tutti lo sanno. Il film (o la webserie, mi correggerebbe Ennio) dopo le riprese non assomiglia lontanamente a ciò che siamo abituati a vedere. È un ammasso sconnesso di materiale girato (detti "take"), con errori, imprecisioni, momenti buoni e molto meno buoni.


È quando si monta che si sceglie cosa mostrare, cosa fare sentire, cosa tagliare e come cucire il tutto in modo che diventi interessante. È un momento delicatissimo, di responsabilità, l'ultima possibilità per coprire errori, buchi, imprecisioni.
Dopo questo momento, vada come vada, il vostro film sarà quello.

Come si fa a montare?

Quando i film erano girati su pellicola si lavorava sulle moviole (da cui l'espressione "fare la moviola", ci avevate mai pensato?). Si stava al buio, come in sala, armati di forbici e precisione estrema, e poi si tagliava, letteralmente, il pezzo di pellicola.
Ora che tutto è digitale si fa al computer: sicuramente è meno romantico, ma - diciamoci la verità – è anche molto più comodo! Tra i software più famosi Avid, Final Cut, Premiere. Imparare non è difficile – io ci sto provando - ma diventare bravi o artisti del montaggio è difficilissimo!

Anzi, se siete dei talentuosi montatori venite a darmi una mano! Sono sommerso dalle riprese della nostra webserie e praticamente non dormo più.
La verità è che non dormo più soprattutto per un altro motivo.
Ho dovuto dare un final cut alla mia vita privata. Ho deciso di lasciare la mia ragazza Chiara, la mia prima storia importante.

Mi sento malissimo.... Mi dispiace per lei – che era davvero perfetta – e per noi. Ma sono anche orgoglioso di avere avuto il coraggio di farlo, perché era giusto così.

Devo solo riuscire a non guardarmi indietro.

To be continued..

 

Frase del giorno: "A volte è necessario decidere tra una cosa a cui si è abituati e un'altra che ci piacerebbe conoscere" Paulo Coelho

 

Film del Giorno: "(500) giorni insieme"(500 days of Summer), di Marc Webb su una coppia che si lascia, ma con un sorriso.

 

 

 

 

CookiesAccept

www.icesaroni.it utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo